SS 106: autorizzato lo sblocco dei fondi, 2 milioni di euro impegnati nel tratto Davoli Guardavalle

Il comitato “ SS 106 Guardavalle Soverato” si ritiene soddisfatto del risultato.

Recentemente presso la Corte dei Conti è stato registrato il decreto interministeriale firmato dal MEF e dal MIT che consente lo sblocco dei fondi previsti dal Contratto di programma MIT/ ANAS 2016- 2020 ; a renderlo noto le deputate del Movimento Cinque Stelle Dalila Nesci ed Elisabetta Barbuto.

Ecco la nota “Nell’ appendice di aggiornamento sono previsti gli stanziamenti per gli interventi sulla SS 106 ( oltre che sulla SS 107 e sulla SS 18) ed in particolare i fondi, 2 milioni di euro che dovranno essere impiegati nel tratto Davoli-Guardavalle”.

Lo scorso luglio il rappresentante del Comitato SS 106, Pierluigi Galati insieme alle deputate Nesci e Barbuto e al dirigente Anas, Ing. Domenico Renda, hanno effettuato un sopralluogo sul posto ed organizzato un incontro con i sindaci e tutti gli attori interessati, per sottolineare l’ importanza degli interventi di manutenzione al tracciato stradale che attraversa i comuni del catanzarese.

Michele Affidato Orafo

All’ appello del Comitato spontaneo, di far confluire più forze per il raggiungimento dell’obiettivo, a prescindere dall’orientamento politico, hanno risposto molti rappresentati delle politica regionale.

Un risultato quello raccolto in questi giorni che conferma l’ impegno del Comitato, un impegno che coinvolge la politica in modo trasversale e mette al centro un interesse comune della cittadinanza.

Un obiettivo raggiunto non solo sul piano politico ma anche tecnico alla luce della disponibilità del dirigente Anas ing Renda di un ulteriore incontro con i rappresentanti del Comitato e delle autorità locali, collaborativi e fattivi.

“Abbiamo intenzione di continuare a mantenere alta l’ attenzione su un tratto stradale, sicuramente trafficato ma abbandonato da troppo tempo. Presto aggiungeremo dettagli sugli interventi e sulle progettualità future che interessano il nostro tratto. Siamo molto soddisfatti dei traguardi raggiunti. Un ottimo risultato per tutti”