SRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATO.

ARTICLE TOP AD

SRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATO. LA PROTESTA DI ALCUNI CITTADINI

“Inalberati” alcuni cittadini per l’abbattimento dei pini sul lungomare Europa di Soverato, nelle vicinanze del campo sportivo “Nunzio Marino”,

adesso sede del Summer Arena dove dal 15 luglio inizieranno i concerti.

Tra le proteste, spicca ancora una volta, quella dell’ex sindaco Gianni Calabretta.

“Questo sito è vincolato dalla forestale, non si possono abbattere gli alberi”.

“Dov’è l’autorizzazione”, hanno commentato altri, e “perché sradicare pini storici, tra l’altro in buona salute, deturpando così la città?”.

Michele Affidato Orafo

“E’ uno scempio” commenta una turista milanese “avete il Paradiso e non sapete mantenerlo”.

Una protesta tra pochi culminata con l’arrivo dei carabinieri della locale compagnia – chiamati da Calabretta – e del sindaco Ernesto Alecci che ne ha dichiarato la pericolosità.

Ai nostri microfoni ha così commentato

SRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATOSRADICATI ALBERI NELLA PINETA DI SOVERATO, Ernesto Alecci, Gianni Calabretta

 

 

 

 

 

 

ARTICLE BOTTOM AD