“Senza turisti perché ci sono mafie e terremoti”, così EasyJet promuove la Calabria

ARTICLE TOP AD

“Per visitare l’Italia niente di meglio della Calabria dove ci sono pochi turisti per colpa di una lunga storia di mafie e terremoti”, è la maniera decisamente originale con cui la compagnia aerea EasyJet ha deciso di promuove i suoi voli low cost dal nord Italia verso lo scalo aeroportuale di Lamezia Terme, in Provincia di Catanzaro.

Lo strano invito a visitare la regione è apparso sulle pagine del sito ufficiale del gruppo low cost britannico con sede a Londra ma con rotte in tutta Europa. La scheda informativa è in bella mostra nella sezione “Ispirami”: cliccando sulla destinazione Lamezia Terme si apre la pagina con il possibile volo ma soprattutto la descrizione della regione.

“Per un assaggio autentico della vivace vita italiana, niente di meglio della Calabria. Questa regione soffre di un’evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti – e la mancanza di città iconiche come Roma o Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram” si legge nella breve scheda descrittiva che punta proprio sulla mancanza di affollamento di turisti in Calabria per spingere i potenziali viaggiatori a prenotare un volo.

“Se cerchi un piccolo assaggio della dolce vita, senza troppi turisti, allora sei nel posto giusto” recita infatti lo slogan. Da Lamezia terme “Raggiungi le città costiere della costa tirrenica per spiagge sensazionali e mai affollate. Arrampicati fino alla città di montagna di Morano Calabro per panorami mozzafiato e case bizzarre costruite su cime, che dovrai vedere per credere” è scritto ancora nella scheda che conclude: “Potrai essere tra i pochi turisti a conoscere e apprezzare veramente i tre spettacolari parchi nazionali di questa regione”.

Michele Affidato Orafo

INTERVENTO ON. WANDA FERRO

“Descrivere la Calabria come una terra di mafia e di terremoti dalla quale i turisti stanno alla larga,  e i pochi che arrivano possono ammirare solo delle ‘case bizzarre’, è di una gravità senza precedenti. Una ‘cartolina’ del tutto falsa e piena di assurdi pregiudizi, che ha l’effetto di danneggiare l’immagine di una regione che non solo può offrire ai visitatori un immenso patrimonio di tesori naturalistici, culturali e identitari, quanto oggi è una terra completamene libera dal covid, ed è pronta ad accogliere in sicurezza turisti e viaggiatori grazie anche all’ottimo lavoro messo in campo dalla presidente Jole Santelli e dall’assessore al Turismo Fausto Orsomarso. Una terra capace di offrire esperienze di viaggio emozionanti ed autentiche, e non solo quadretti da pubblicare su Instagram”.

È quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, commentando quanto pubblicato sul sito della compagnia aerea Easyjet nella sezione delle destinazioni di viaggio dedicata alla Calabria. “La descrizione della Calabria pubblicata sul sito della compagnia britannica – prosegue Wanda Ferro – è talmente distante dalla realtà e offensivo da non potere essere semplicemente frutto della superficialità, dell’ignoranza o degli incubi di chi ha redatto il testo. Il danno all’immagine della Calabria da parte di Easyjet è evidente, e rischia di avere ingiuste ripercussioni sulle attività turistiche.  Per questo andrebbe sospeso immediatamente ogni eventuale rapporto della Regione con la compagnia aerea e andrebbero valutate possibili azioni risarcitorie”.

ARTICLE BOTTOM AD