“SAN FRANCESCO NELLA STORIA DI FOSSATO SERRALTA”: APPUNTAMENTO AL 6 AGOSTO

ARTICLE TOP AD

C’è molta attesa a Fossato Serralta, centro della presila catanzarese, per l’opera teatrale dedicata a San Francesco di Paola, che andrà in scena il 6 agosto presso la parrocchia Santa Maria delle Grazie, in occasione del 600° anniversario della nascita del patrono di Fossato, nonchè protettore della Calabria. Si tratta di un grande evento religioso capace di coniugare il valore spirituale con quello umano oltre che promuovere il territorio sotto il profilo storico e culturale.

La rappresentazione teatrale in due atti più quadro finale “San Francesco nella storia di Fossato Serralta”, è scritta da Amerigo Marino, cantante lirico ed autore pentonese al quale è stato affidato il ruolo di direttore artistico delle manifestazioni organizzate per l’importante ricorrenza, che culmineranno il 7 agosto, giorno dei solenni festeggiamenti. Marino, che ne cura anche scenografia e regia, racconta la storia di Fossato intercalata nella figura del Santo Patrono; un connubio importante che chi assisterà all’opera potrà cogliere intensamente.

Nel primo atto si narrano le vicissitudini dei fossatesi attraverso la figura di un nonno che trasferisce alla nipotina la sua memoria storica, il suo passato, che a differenza del super tecnologico presente, era tutto manuale, ritrovandosi, così,  immerso nella nostalgia dei tempi poveri, ma belli.

Nel secondo atto entra in scena San Francesco rappresentato più come uomo risoluto che come santo dei miracoli, burbero e buono al tempo stesso.

Michele Affidato Orafo

Nel quadro finale i bambini, pronti ad andare in scena dopo un lavoro intenso fatto insieme agli organizzatori,  ma sicuramente formativo, chiuderanno i due atti dimostrando che loro rappresentano il presente/futuro e che il sacrificio degli avi non è stato vano.

Un messaggio importante di speranza  in un momento di grande affanno dove i toni del pessimismo sono così forti da sovrastare le positività che pur non mancano in Calabria e sicuramente le manifestazioni per ricordare e omaggiare il VI Centenario della nascita del Santo, ne sono una dimostrazione nonchè formidabile occasione sia per avvicinarsi alla sua figura, ma soprattutto per rilanciare il suo messaggio, sempre attuale. Appuntamento dunque a sabato 6 agosto a partire dalle ore 21. Di seguito la locandina con i dettagli della manifestazione:

Rosy Urso

TEATRO_FOSSATO

 

 

 

 

 

 

 

ARTICLE BOTTOM AD