RISORSE ORDINARIE DI BILANCIO E FONDI EUROPEI

CORAGGIO ITALIA NOMINATO IL COORDINAMENTO REGIONALE CALABRIA
ARTICLE TOP AD

RISORSE ORDINARIE DI BILANCIO E FONDI EUROPEI, ‘CORAGGIO ITALIA’ CALABRIA: «ECCO IL QUADRO DEGLI INVESTIMENTI PUBBLICI IN ITALIA»

Il Coordinamento Regionale: “I nostri parlamentari stanno lavorando in stretta sinergia con le Regioni e con i consiglieri Regionali di riferimento che per la Calabria sono gli onorevoli Francesco De Nisi e Salvatore Cirillo”

Il Coordinamento Regionale della Calabria di Coraggio Italia interviene sul quadro degli investimenti pubblici programmato dal Governo Draghi e sottolinea l’importanza di dare ai Cittadini informazioni coerenti sulle risorse disponibili per gli investimenti suddivise per contenitori programmatici e per aree territoriali, che si suddividono tra Risorse Ordinarie d Bilancio e Fondi Europei.

Maurizio D'Ettore«È opportuno chiarire – si legge in una nota –  che le risorse disponibili giungono sia dalla Commissione Europea sia dalla Commissione Bilancio di Camera e Senato.

A tal proposito si sottolinea che le risorse ordinarie di Bilancio dal 2017 al 2021 e spendibili fino al 2036 ammontano attualmente a 240 miliardi di Euro, di cui 81,6 sono destinati al Mezzogiorno.

I Fondi Strutturali Europei relativi al ciclo 2014-2020 (quelli che ancora non impegnati al 31/12/2020 e da spendere entro il 2023), ammontano invece a 21,2 miliardi dei quali la maggior parte (21 miliardi) sono quelli che ancora devono essere impiegati dal Mezzogiorno.

Michele Affidato Orafo

I Fondi Strutturali Europei relativi ciclo 2021-2027, (quelli da spendere entro il 2029) affidati al nostro Paese ammontano invece a 80,1 miliardi di Euro, 53,2 dei quali affidati al Mezzogiorno.

Le Risorse del Fondo Nazionale di Sviluppo e Coesione dei cicli 2014-2020 e antecedenti ancora da impegnare, ammontano invece a 33 miliardi, di cui 26,4 sono quelli che destinati al Mezzogiorno e ancora non spesi».

Il Coordinamento, inoltre, afferma che «per quando riguarda dunque le medesime risorse, ma relative al ciclo 2021-2027 ammontano a 73.5 miliardi, di cui 54 miliardi saranno destinati al Mezzogiorno.

A questi dati ci sono da aggiungere le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e Fondo Complementare (da spendere entro il 2026), ammontanti a 222 miliardi di euro di cui 82 saranno affidati al Mezzogiorno.

Le risorse totali a disposizione del nostro Paese sono dunque pari a 669,8 miliardi di euro, di cui 318,2 sono quelli destinati al Mezzogiorno.

Queste cifre determinano una quota annuale media di investimenti di 44 miliardi di cui il Mezzogiorno dovrà spenderne 21».

Sostiene ancora il Coordinamento: «Per quanto riguarda i fondi di investimento i Parlamentari di Coraggio Italia stanno lavorando in stretta sinergia con le Regioni e con i Consiglieri Regionali di riferimento che per la Calabria sono gli onorevoli Francesco De Nisi e Salvatore Cirillo».

Quindi la conclusione: «Per quanto concerne sempre la Calabria il Presidente On. Roberto Occhiuto sta lavorando con grande attenzione e competenza con il Governo e con le strutture tecniche competenti per dare pieno supporto all’approntamento dei piani tecnici di fattibilità economica soprattutto per le opere pubbliche».

Risorse disponibili per gli investimenti

ARTICLE BOTTOM AD