PENTONE: PATTO PER LO SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE CON CLUB UNESCO DI CATANZARO

ARTICLE TOP AD

Mercoledì prossimo, alle ore 1530 nella sala del Consiglio di Pentone, l’Amministrazione comunale firmerà il “Patto per lo Sviluppo Urbano Sostenibile”con il Club per l’UNESCO di Catanzaro, per contribuire a realizzare gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Saranno presenti: la vice presidente nazionale dei Club per l’Unesco, Teresa Gualtieri, gli assessori comunali al Turismo ed ai Lavori pubblici, Giuditta  Mattace e Francesco Amoroso, ed  il primo cittadino, Michele Merante.

Hanno dato altresì adesione gruppi di trekking e di ciclismo del territorio e non solo, oltre ad associazioni e professionisti.

La FICLU, Federazione Italiana Club e Centri per l’Unesco, ha lanciato questa campagna di sensibilizzazione sullo sviluppo urbano e sostenibile e molti Comuni italiani stanno aderendo firmando il Patto coi Club per l’Unesco.

Michele Affidato Orafo

I Club offrono supporto per la realizzazione di programmazioni e pianificazioni sostenibili, in sintonia con l’Agenda 2030.

 L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le  persone, il pianeta e la prosperità, sottoscritto nel settembre 2015 dai Governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.

Essa ingloba 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs – in un grande Programma d’Azione, per un totale di 169 ‘target’ o traguardi comuni, su un insieme di questioni importanti per lo sviluppo, quali tra gli altri: la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame ed il contrasto al cambiamento climatico.

Obiettivi comuni – dichiara l’ass. Mattace – significa che siamo tutti chiamati a dare il nostro contributo per portare il mondo sulla strada della sostenibilità, gli amministratori ancora di più. Intendiamo quindi promuovere questo linguaggio e tipo di azione anche nel nostro territorio”.

ARTICLE BOTTOM AD