NEONATO MORTO IN OSPEDALE, A GIUDIZIO PRIMARIO E DUE MEDICI DI SOVERATO. VIDEO

ARTICLE TOP AD

Tre medici dell’ospedale di Soverato sono stati rinviati a giudizio dal gup del Tribunale di Catanzaro, Barbara Saccà, con l’accusa di omicidio colposo per la morte di un neonato, Matteo Zangari, avvenuta nel settembre del 2014, quattro giorni dopo la nascita. L’inchiesta che ha portato ai rinvii a giudizio era stata avviata sulla base di una denuncia dei genitori del neonato. In merito gli avvocati sin dal principio sono intervenuti nella vicenda ed hanno posto in essere una articolata attività difensiva che ha permesso di raggiungere il risultato. il 25 settembre 2017 l’inizio del dibattimento.

Intervista agi avvocati Maria Tassone e Cosimo Albanese

ARTICLE BOTTOM AD