LA PRESIDENTE DELLA CAMERA BOLDRINI RISPONDE ALL’ASSOCIAZIONE “BASTA VITTIME SULLA S.S. 106”

ROME, ITALY - MARCH 16: Laura Boldrini, deputy for SEL civic list, smiles as she is nominated as the new President of the Chambers of Deputy on March 16, 2013 in Rome, Italy. The new Italian parliament, which opens the 17th Legislature, has the task of electing the President of the House of Parliament and of the Senate, before giving way to a new government. (Photo by Giorgio Cosulich/Getty Images)
ARTICLE TOP AD

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” rende noto che nel pomeriggio di ieri il presidente Ing. Fabio Pugliese è stato contattato telefonicamente dalla Segreteria particolare della Presidente della Camera On. Laura Boldrini a seguito della richiesta, inviata nei giorni scorsi dalla Nostra Associazione,  per la istituzione di una Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulla S.S.106. Alla telefonata, pervenuta alle 16:00 circa e durata per circa un quarto d’ora, è seguita una comunicazione formale via posta certificata alle ore 17:35. In pratica la Segreteria Particolare del Presidente della Camera ha informato il presidente dell’Associazione che la comunicazione relativa alla richiesta di istituzione di una Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulla S.S.106 è stata inoltrata alla Commissione competente.

È stato specificato, inoltre, che la Presidenza della Camera non ha alcuna competenza rispetto alla possibilità di far nascere una Commissione Parlamentare d’Inchiesta atteso che quest’ultima può nascere solo – come previsto per legge – da una iniziativa parlamentare. Sono, dunque, i nostri parlamentari gli unici ed i soli che possono proporre la nascita di quest’organo che poi, ovviamente, deve essere approvato e ratificato dal Parlamento.

La Segreteria particolare della Presidente della Camera On. Laura Boldrini ha espresso apprezzamento per i termini in cui è stato strutturato il contenuto della Nostra richiesta ed ha, inoltre, manifestato una sincera e profonda preoccupazione circa il numero di sinistri, vittime e feriti sulla S.S.106.

Il presidente dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ha ringraziato la Segreteria Particolare del Presidente della Camera a cui ha assicurato che provvederà immediatamente a trasmettere una sollecitazione ai deputati alla Camera eletti in Calabria chiedendo la disponibilità ad interessarsi affinché sia immediatamente assunta una iniziativa parlamentare orientata a far nascere una Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulla S.S.106 in Calabria.

Michele Affidato Orafo

Il presidente Fabio Pugliese, infine, ha manifestato i ringraziamenti a nome della Nostra Associazione alla Segretaria Particolare della Presidente della Camera ed alla Presidente On. Laura Boldrini congratulandosi per la sensibilità e, soprattutto, per la vicinanza che una Istituzione dello Stato ha voluto destinare ad una delle strade più pericolose d’Italia e, quindi, ad un problema che deve assolutamente essere affrontato e risolto al più presto.

ARTICLE BOTTOM AD