Il Cantagiro premia Vianello e Villa con la Maschera d’Argento di Affidato

ARTICLE TOP AD

La kermesse ha fatto tappa al Teatro Rendano di Cosenza

 

E’ stato un vero successo il Gran Galà de “Il Cantagiro”, che ha fatto tappa al Teatro Rendano di Cosenza domenica 13 giugno, ideato ed organizzato dal Patron Enzo De Carlo. La storica kermesse, che festeggia  i suoi 60 anni di successi, ha consacrato personaggi del mondo musicale italiano come Adriano Celentano, Gianni Morandi, Lucio Battisti, Rita Pavone, Domenico Modugno, Bobby Solo, Lucio Dalla e tanti altri.

Ogni anno l’evento vede la partecipazione di migliaia di giovani cantanti, coinvolgendo l’intero territorio italiano fino alle finali nazionali di Fiuggi. Tanti gli ospiti e gli artisti presenti, nella serata condotta da Attilio Fontana e Francesca Russo, che hanno rievocato i grandi successi della musica italiana, alla presenza di giornalisti ed esperti del settore.

Michele Affidato Orafo

Tra le varie esibizione anche quella della Little Tony Family, che ha visto protagonista la figlia Cristiana Ciacci in una bellissima interpretazione dei brani più famosi dello storico cantante e attore sammarinese. Tra gli ospiti di spicco, che si sono esibiti sul palco del Rendano, cantando i loro pezzi più conosciuti,  il leggendario Edoardo Vianello ed Emanuela Villa a cui è stata consegnata la “Maschera d’Argento”.

L’opera realizzata dall’azienda Michele Affidato raffigura una originale scultura di identità della cultura Magnogreca, che anticamente veniva ritenuta  simbolo di protezione e di buon augurio.

ARTICLE BOTTOM AD