FARMABUSINESS, 19 INDAGATI. AI DOMICILIARI DOMENICO TALLINI

Il presidente del Consiglio regionale della Calabria Domenico Tallini risulta tra le persone coinvolte nell’inchiesta sul business dei farmaci della cosca Grande Aracri di Cutro.

In particolare, i carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro e del Comando Provinciale di Crotone hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro  su  richiesta di  questa Procura  della  Repubblica -Direzione Distrettuale Antimafia –nei confronti di 19 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, scambio elettorale politico-mafioso, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, detenzione illegale di armi, trasferimento fraudolento di valori, tentata estorsione, ricettazione violenza o minaccia a un pubblico ufficiale.