Domani a Roma il Congresso Nazionale del Coisp con una folta rappresentanza calabrese

ARTICLE TOP AD

Una folta rappresentanza di poliziotti calabresi, guidata dal Segretario Generale Regionale Giuseppe Brugnano, parteciperà domani, mercoledì 24 maggio, a Roma, al 7° Congresso Nazionale del Coispil Sindacato Indipendente di Polizia.

La giornata, fulcro dell’intero Congresso, inizierà di prima mattina con l’arrivo dei Delegati Nazionali ed, alle 10.30, l’apertura dei lavori, che partiranno con il saluto e l’augurio del Capo della Polizia, Franco Gabrielli, presente nella sala Convegni dell’Hotel Villa Carpegna a partire dalle ore 10.45.

L’attività Sindacale riprenderà in seguito con il lavoro dei Delegati che, in tarda mattinata, avrà la sua prima sospensione.

A partire dalle ore 15.00, poi, in programma l’atteso Convegno Nazionale sul tema “1981-2017 L’evoluzione dalla Legge 121 della Pubblica Sicurezza al DL Sicurezza. Il Poliziotto protagonista  del modello civile della Sicurezza italiana”. Introdotti dal Segretario Generale del Coisp,  Franco Maccari, e moderati dalla Conduttrice televisiva, Manila Nazzaro, e dal Direttore de “Il Tempo”, Gian Marco Chiocci, si alterneranno al microfono gli eccezionali relatori dell’evento: il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin; il Ministro dell’Interno, Marco Minniti; il Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Franco Gabrielli, che tornerà in sala dopo l’intervento mattutino; il Procuratore Generale presso la Corte d’appello di Roma, Giovanni Salvi; lo Psichiatra Criminologo Alessandro Meluzzi. Poi la chiusura con le conclusioni del Segretario Generale Aggiunto del Coisp, Domenico Pianese.

Michele Affidato Orafo

La giornata proseguirà con la ripresa dei lavori Congressuali, che andranno avanti anche in seduta notturna, e sarà inframezzata da vari momenti di saluto e riflessione affidati ai brevi interventi di tanti ospiti illustri: gli Europarlamentari, Elisabetta Gardini e Matteo Salvini; il Vice Presidente del Senato, Maurizio Gasparri; il Senatore Carlo Giovanardi; gli Avvocati Mario e Marcello Bacci, Giorgio Carta, Rocco Disogra (per 27 anni nella Polizia di Stato), Eugenio Pini; e poi il Presidente dell’Associazione Feriti e Vittime della criminalità e del Dovere (Fervicredo), Mirko Schio; il Direttore dell’Ufficio relazioni sindacali del Dipartimento della PS, V. Prefetto Tommaso Ricciardi; gli Onorevoli Souad Sbai, Emanuele Prataviera, Edmondo Cirielli ed il campione di basket Pierluigi Marzorati.

Nella mattinata di giovedì 25 maggio, infine, la proclamazione degli eletti e la conclusione dei lavori congressuali, cui seguirà una conferenza stampa nazionale fissata per le ore 12.30 e infine la chiusura ufficiale del Congresso.

“Siamo alla vigilia di un  giorno davvero importante – afferma Maccari -, e anche se e quando c’è in ballo un momento così importante e delicato non ci si concede mai di dire che si è pronti fino in fondo.                             

In realtà so bene che tutti gli straordinari artefici e protagonisti di questo evento sono perfettamente  pronti ed all’altezza dei rispettivi compiti. Cosa che vale una volta di più per me, con tutta l’emotività che può costarmi il fatto di essere alla fine del mio ultimo mandato. Una posizione che mi consente più che mai di sfruttare un detto tutto natalizio e dire ai miei colleghi, con tutto il cuore: buona fine e buon principio e… naturalmente e come sempre… Buon Sindacato a tutti!”.

ARTICLE BOTTOM AD