Assenteismo all’Asp di Catanzaro e all’ospedale Pugliese: 57 indagati

ARTICLE TOP AD

Un dirigente e sei dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro e otto lavoratori dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” sono stati interdetti dall’esercizio di un pubblico servizio, con durate variabili tra 3 mesi ed 1 anno, al termine di un’ inchiesta contro l’assenteismo coordinata dalla Procura della Repubblica di Catanzaro e condotta dai finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria. ciaCCIO

Complessivamente gli indagati sono 57. I sospesi sono impiegati delle strutture amministrative.

Gli indagati si allontanavano dall’ufficio senza alcuna valida ragione lavorativa: molto spesso per fare la spesa, per esigenze di carattere personale o addirittura per recarsi a giocare ai videopoker in un vicino esercizio commerciale.

Michele Affidato Orafo

I NOMI DEI DIPENDENTI SOSPESI DAL SERVIZIO:  

  1. NISTICÒ Carlo, 61 anni, di Catanzaro, Direttore responsabile della Struttura Complessa “Gestione Tecnico-Patrimoniale” dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Un anno di sospensione
  2. SINOPOLI Francesco Salvatore, 63 anni, di Squillace (CZ), dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Un anno di sospensione;
  3. TOMARCHIO Rosario, 56 anni, di Soveria Mannelli (CZ), dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  4. MANGIACASALE Mario, 67 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  5. MAZZIOTTI Maurizio, 56 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  6. FOLINO GALLO Giuseppe, 50 anni, di Falerna (CZ), dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Mesi tre di sospensione;
  7. ALOI Antonio, 47 anni, di Borgia (CZ), dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Mesi tre di sospensione;
  8. FERRO Marcello, 57 anni, di Catanzaro, ora dipendente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, al tempo dei fatti dipendente dell’azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Un anno di sospensione;
  9. RUGGIERO Alessandro, 58 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio”. Mesi sei di sospensione;
  10. CIAMBRONE Giuseppe, 57 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  11. PALAIA Vitaliano, 59 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  12. CARUSO Enrico, 58 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Mesi sei di sospensione
  13. RACITI Giuseppe, 62 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  14. MANCUSO Vincenzo, 53 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Mesi sei di sospensione;
  15. COSTANTINO Giorgio, 63 anni, di Catanzaro, dipendente dell’Azienda ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro. Mesi tre di sospensione.
ARTICLE BOTTOM AD